La cucina parabolica del progetto “Manioca for Kimbondo”

Con piacere riceviamo e pubblichiamo i ringraziamenti di Stefano Giuliani, cooperante in Congo dell’associazione Oikos Onlus di Udine che grazie all’interessamento delle associazioni Help For Children di S. Vendemiano TV e Agape Onlus di Roma da qualche tempo utilizza la nostra cucina solare con soddisfazione.
Anche noi vogliamo ringraziare te Giuliano e le associazioni che collaborano per tutto quello che fate in Africa.

ParaboleSolariOikosOnlus
Stefano Giuliani a Kinta (R.D. Congo)

Oggetto: grazie per l’ottima cucina

Grazie Ottorino, come dice Paolo ” Sei un grande . . .”

Da anni lavoro con questi sistemi cercando di costruire paraboliche di diverso tipo ma sempre con i materiali che si trovano sul posto, possibilmente rifiuti. Ho lavorato soprattutto nel deserto brasiliano e nella savana del Congo dove ora mi trovo.
Puoi immaginare la mia meraviglia e ammirazione nel vedere la precisione e la leggerezza della tua parabolica. Per non parlare della semplicità.
Non ti annoierò con la descrizione delle pesanti paraboliche in ferro e lamiera zincata rivestite di pellicola di alluminio che ho costruito con grande fatica fino ad ora ma mi piacerebbe proporti di collaborare.
Nel centro di sperimentazione ed insegnamento delle tecnologie adattate al territorio che stiamo costruendo qui nella savana vorrei realizzare dei prototipi che impiegano le tue paraboliche molto efficenti. E’ vero che poi nella realtà i rendimenti sarebbero inferiori ma vorrei far vedere cosa si può ottenere diciamo “in teoria”.
Ora per esempio stiamo realizzando un supporto gnomonico per la parabolica che ci hai donato che ha le inclinazioni dovute per la latitudine e la stagione e il movimento automatico di inseguimento solare realizzato con una latta e una siringa. E’ un prototipo, ti farò sapere il risultato.
Tutte cose di cui sarà un piacere discutere insieme!

Grazie ancora dal campo, ti mando due foto.

Ringraziamento per la cucina solare
Ringraziamenti dal progetto “Manioca for Kimbondo”

Per maggiori informazioni sul progetto: Oikos Onlus di Udine e l’attività di Stefano Giuliani.

Condividi:

Una risposta a “La cucina parabolica del progetto “Manioca for Kimbondo””

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.